inMondadori.it

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

 carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'oracolo
L'oracolo

L'oracolo

by Valerio Massimo Manfredi
pubblicato da Mondadori

Prezzo:
10,00 7,50
Risparmio:
2,50 -25 %
mondadori card 76 punti Mondadori Card

In magazzino. Spedito in 1 giorno lavorativo.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Spedizione prevista entro martedì 22 aprile.

Descrizione

Atene, 17 novembre 1973. Un eminente archeologo muore misteriosamente subito dopo aver ritrovato il vaso d'oro di Tiresia. Poche ore più tardi, nei disordini di Piazza del Politecnico, una giovane e bella studentessa viene catturata, stuprata e uccisa dalla polizia sotto gli occhi del fidanzato. Dieci anni dopo una catena di efferati delitti sconvolge la Grecia. Riti annunciati da oscure profezie. Omicidi senza spiegazione per chi non abbia vissuto i giorni della rivolta studentesca e non conosca il segreto del vaso di Tiresia. Con il ritmo incalzante del giallo d'azione, con la seducente magia delle antiche leggende Valerio Manfredi racconta una straordinaria avventura tra passato e presente, tra umanissime passioni e divine suggestioni. Una storia mozzafiato, imprevedibile fino all'ultimo clamoroso colpo di scena.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Thriller e suspence , Romanzi e Letterature » Legal, Thriller e Spionaggio

Editore Mondadori

Collana Oscar bestsellers

Formato Tascabile

Pubblicato  01/01/1992

Pagine  362

Lingua Italiano

ISBN-13 9788804361336


11 recensioni dei lettori  media voto 5 su 5
Scrivi una recensione
5 star
4
4 star
6
3 star
1
2 star
0
1 star
0
L'oracolo

stella - 02/07/2007 12:28

voto 4 su 5 4

Nn intrigante e coinvolgente quanto "Lo scudo di Tahlos", ma sicuramente appassionante fino alla fine. Una storia resa godibile ancora di più da quella tenera e tragica storia d'amore tra il prtagonista e la giovane rivoluzionaria.... colpi di scena e personaggi propri di VMM, un libro assolutament da nn perdere x ki ama qst autore e il suo genere!!!

L'oracolo

Alessio L. - 21/06/2007 21:25

voto 4 su 5 4

Da mozzare il fiato, un libro che non ti permette di abbandonarlo per qualche ora, ma che ti costringere ad essere letto tutto d'un colpo. L'unica pecca forse è il finale... troppo sbrigativo come in molti libri del (però sempre grandissimo ) Valerio M.Manfredi

L'oracolo

Anonimo - 24/04/2007 17:08

voto 4 su 5 4

non come altri libri, in cui si parla di storia allo stato puro, questo libro ti tiene in pensiero per quello che succederà dopo. inoltre ti fà appassionare alla storia in una maniera incredibile, come tutti i libri di Valerio Massimo Manfredi daltronde...

L'oracolo

marco - 24/04/2006 12:01

voto 4 su 5 4

è un buon libro,la vicenda mi ha tenuto il fiato in sospeso fino alla fine. ho apprezzato la descrizione del paesaggio greco anche perchè è il mio preferito e amo tutto della grecia,in primis la mitologia e il paesaggio

L'oracolo

Anonimo - 20/03/2006 13:34

voto 4 su 5 4

Secondo romanzo per me di V.M.Manfredi. Il primo è stato ''L'ultima legione''. L'oracolo lo trovo molto valido (più del L'ultima legione)ed effettivamente ti tiene incollato fino alla fine. Se proprio gli si deve trovare un difetto sicuramente è quello di divagazioni a volte troppo lunghe e a tratti troppo sdolcinate. Buone per allungare il brodo ma sicuramente poco utili al contesto generale del romanzo.Insomma la Grecia è sicuramente un bel paese da un punto di vista paesaggistico e tutto il resto. Ma non è il Paradiso Terrestre che invece viene descritto dall'autore.

L'oracolo

Anonimo - 30/11/2005 15:49

voto 3 su 5 3

Molto bella la prima parte quando parla della manifestazione degli studenti, un pochino meno la seconda parte. Nel complesso è comunque da leggere

L'oracolo

Valerio - 23/04/2005 18:00

voto 5 su 5 5

Un libro stupendo, un romanzo storico molto avvincente che non dimostra assolutamente i quindici anni che ha, ma sembra scritto ieri. Manfredi prende spunto e attinge liberamente dalla mitologia greca, intrecciandola con la storia recente e facendo incontrare nella notte maledetta del massacro del Politecnico, ad Atene, quattro amici e il mitico vaso d'oro di Tiresia, che racchiude in sé molti misteri inimmaginabili. Solo dieci anni dopo i fili si riannoderanno e la storia conoscerà il suo inaspettato epilogo, che ha fatto molto discutere. C'è chi ha criticato l'autore per aver scelto questo finale, imputandogli il fatto di non seguire fino in fondo il suo ruolo di "storico", ma io lo trovo meraviglioso, e addirittura potrebbe preludere a un seguito che finora, però, Manfredi non ci ha regalato! Di più non si può dire per non rovinare la lettura e la sorpresa! Da ricordare i paesaggi e le descrizioni della Grecia e di Atene che compaiono a più riprese nel libro.

L'oracolo

Anonimo - 18/10/2004 11:11

voto 4 su 5 4

PER QUESTO LIBRO DI MANFREDI, CHE HO SCOPERTO GRAZIE AD UN AMICO, NON SONO SCESO DIVERSE VOLTE ALLA MIA FERMATA DI AUTOBUS, MI HANNO AVVISATO ALCUNE VOLTE CHE L'AUTOBUS ERA ARRIVATO AL CAPOLINEA, HO DIMENTICATO SULL'AUTOBUS UN OMBRELLO, E NON MI SONO RESO CONTO CHE STAVO VIAGGIANDO.

L'oracolo

Francesca - 05/06/2004 22:26

voto 5 su 5 5

Sono le 22 di sabato sera e io ho appena terminato di leggere questo libro meraviglioso che mi ha tenuta incollata alle pagine senza possibilità alcuna di staccarmene...Personalmente è uno dei più bei libri di V. M. Manfredi che abbia letto finora, e ne ho letti parecchi! Con L'oracolo penso proprio che Manfredi sia entrato a far parte di diritto nella rosa dei miei scrittori preferiti...Avvincente il libro, ricco di colpi di scena come un vero e proprio thriller, arricchito dell'immancabile ''vena mitologica'' che contraddistingue così bene tutti i romanzi di questo autore meraviglioso che ogni volta mi trascina in questo mondo sorprendente di miti ed eroi antichi...la Grecia e i suoi antichi misteri...Il libro sembra lasciar spazio anche alla possibilità di un ''seguito'', e io spero vivamente che sia così, perchè vorrei rivedere ''all'opera'' il personaggio affascinante protagonista del libro e di cui non voglio svelare l'identità e del resto del ''gruppo del Politecnico''...Chissà! Comunque ancora una volta bravo Manfredi!Affascinante (e poi che nome ''imponente'', Valerio Massimo...), e straordinario! Consiglio a chiunque di leggere questo, e tutti gli altri libri di questo scrittore fantastico che mi fa sognare!

L'oracolo

Anonimo - 11/08/2002 09:58

voto 5 su 5 5

E' uno dei libri piu' belli che abbia mai letto! Dotto ed erudito senza essere mai pedante; avvincente, avventuroso, romanzesco ma sempre aderente al mito. La figura di Ulisse, la cui identita' si scopre solo verso la fine ma aleggia sin dall'inizio nella trama della storia, lo rende sorprendente! Non mi e' sfuggito, non so se neanche agli altri lettori, che il libro e' strutturato in 24 capitoli, come i XXIV canti dell' Odissea. Pochi conoscono i seguiti della storia, o la sua perenne prosecuzione. Questa non e' una recensione, e' solo una impressione dopo aver letto (due volte di seguito), per assaporare fino in fondo qualche particolare che poteva essermi sfuggito alla prima lettura, affannata dalla voglia di vedere ''come andasse a finire'', tanto avvincente era la costruzione della narrazione. Sono un'accanita estimatrice di Manfredi, peraltro a me ignoto fino a poco tempo fa, ed i cui libri ho comperato per il fascino dei titoli e per la bellezza classica del nome dell'autore, devo confessare. Complimenti!

L'oracolo

Anonimo - 22/03/2002 12:19

voto 5 su 5 5

Forse il migliore libro di Manfredi. Tra inseguimenti per la Grecia e omicidi inspiegabili la trama conduce fino ad una conclusione sconvolgente ed inaspettata. Leggetelo!!!

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima